Rinunciano ai buoni pasto. Il IX Reparto Mobile di Bari aiuta i bisognosi della Caritas diocesana

Solidarietà”, saper mettere, cioè, a disposizione di Dio quello che abbiamo, le nostre umili capacità, perché solo nella condivisione, nel dono, la nostra vita sarà feconda, porterà frutto“. Papa Francesco

Già, solidarietà intesa come capacità di condividere con l’altro, quel poco che si ha. Tutto questo, come espresso  da Papa Francesco, è accaduto a Bari. Solidarietà, condividere con chi è in difficoltà, qualcosa di nostro che può aiutarli. Ed è quello che hanno  fatto i poliziotti del IX  Reparto Mobile di Bari.

Un gesto di solidarietà concreto, in questo travagliato e doloroso tempo dell’emergenza Covid-19.

I ‘celerini’ del IX Reparto di Bari hanno rinunciato ai buoni pasto, per aiutare i cittadini bisognosi.

Il Reparto Mobile è un particolare Compartimento della Polizia di Stato  impegnato in prima linea nei servizi di ordine pubblico, nelle calamità e situazioni rischiose. Il IX Reparto Mobile di Bari, oltre al normale servizio quindi, ha  raccolto un generoso contributo di ben 3000 euro, destinati ad alleviare le difficoltà in quelle famiglie provate dall’epidemia coronavirus.

In collaborazione con il loro cappellano don Mimmo e  tramite una ditta di ristorazione, che si occupa della mensa del Polifunzionale della Polizia di Stato di Bari, i poliziotti hanno acquistato generi di prima necessità per le famiglie seguite dalla Caritas diocesana di Bari. 

La Polizia di Stato, in questa grave epidemia da Covid-19, sta dando ogni giorno un grande contributo di  solidarietà e vicinanza alla popolazione. Questo di Bari è uno dei tanti gesti nobili compiuti da poliziotti che offrono un grande contributo alla società, oltre a garantire la sicurezza sul territorio. #essercisempre #poliziadistato 

Non copiare!!!