Mons. Domenico Pompili nominato nuovo vescovo di Verona

Monsignor Domenico Pompili, vescovo di Rieti, è stato nominato da Papa Francesco nuova guida pastorale della Diocesi di Verona.

Papa Bergoglio ha accettato, infatti, la rinuncia di monsignor Giuseppe Zenti ed ha quindi nominato neo vescovo monsignor Pompili, il presidente della Commissione Episcopale per la Cultura e le Comunicazioni Sociali della Cei.

A dare la notizia il Bollettino della Sala Stampa della Santa Sede.

Mons. Domenico Pompili
Mons. Domenico Pompili

Monsignor Domenico Pompili, nato a Roma il 21 maggio 1963, ed è stato ordinato sacerdote il 6 agosto 1988 per la diocesi di Anagni-Alatri. Ha conseguito  il Dottorato in Teologia Morale nel 2001,  presso la Pontificia Università Gregoriana a Roma

Numerosi sono i ministeri ed uffici ricoperti dopo la sua ordinazione presbiterale nella Diocesi di Anagni-Alatri. Altra nomina importante è stata quella di  Aiutante di Studio della Segreteria Generale della Conferenza Episcopale Italiana, particolarmente  presso Sat 2000 e Radio in-Blu.

È sempre monsignor Pompili a ricoprire il ruolo di Segretario della Fondazione Comunicazione e Cultura, Membro del Comitato Italiano per il Sostegno alle Iniziative della Pastorale Giovanile (Cisip), membro del Consiglio di Amministrazione del quotidiano Avvenire e Docente Incaricato di Teologia Morale presso l’Istituto Teologico Leoniano di Anagni. Inoltre, è stato anche  Direttore dell’Ufficio Nazionale per le Comunicazioni Sociali della Conferenza Episcopale Italiana.

Il 15 maggio 2015 viene nominato vescovo di Rieti ed il successivo 5 settembre, riceve la consacrazione episcopale.

Fino al novembre 2021 è l’ Amministratore Apostolico di Ascoli Piceno, successivamente è  Presidente della Commissione Episcopale per la Cultura e le Comunicazioni Sociali.

Non copiare!!!