Buon 2023 dalla redazione di InfiniteRealtà.it

Sono questi giorni difficili ed anche contraddittori.

Giorni della guerra fratricida in ogni parte del mondo, attraversati dall’incubo pandemia.

Il Nuovo Anno è entrato nelle nostre vite, dopo la significativa festa di Natale, la festa della Luce che illumina le tenebre dell’umanità.

Come scrisse Antonio Gramsci un politico, filosofo, politologo, giornalista, linguista e critico letterario italiano: “Voglio che ogni mattino sia per me un capodanno. Ogni giorno voglio fare i conti con me stesso, e rinnovarmi ogni giorno“.  Ed è questo che come InfiniteRealtà.it auguriamo di cuore ai nostri lettori: rinnovarsi nel bene ogni giorno, per arricchire noi stessi e chi incontriamo nel nostro cammino. L’altro, soprattutto il bisognoso, chi ha sperimentato la precarietà del lavoro, la sofferenza nel corpo e nell’anima, la perdita di una persona cara, gli emarginati.

InfiniteRealtà.itLa Redazione nello scorso anno si è impegnata con passione ed amore a fornire ai lettori un settimanale di approfondimento, ma soprattutto di condivisione di quei valori in cui noi tutti crediamo. Continua a farlo nel rispetto e nella coerenza editoriale e morale, e domandando, come scrisse il Beato Giacomo Alberione “il permesso di entrare e chiede un benevolo sguardo di compiacenza, come ad una persona amica“.

L’Augurio per questo 2023 è quello di una rinascita, dunque, spirituale e sociale che porti beneficio a tutti e che ci tenga tutti uniti e solidali.

Buon Anno!

 

 

 

Non copiare!!!