Fostering, adozione a tempo determinato. Ma è proprio amore?

Si chiama ‘fostering’  e con questo termine si indica una sorta di affidamento di un figlio, un figlio temporaneo. Una pratica, egoista, in voga  nei paesi anglosassoni Stati Uniti e Gran Bretagna, con la quale si offre amore  e sostegno come un ‘genitore’ ad un bambino, ma solo per un tempo determinato, limitato, senza prenderlo in adozione, senza diventarne  legalmente genitore.

Un figlio in prova, dunque, per provare come funziona essere genitore, per vedere se è piacevole essere padre. Se non fosse un’esperienza positiva, si può restituire il bambino, o meglio la vittima, proprio come un vuoto a perdere, od un vestito che non ci calza bene nel camerino.

Tiziano Ferro
Tiziano Ferro

È di questi giorni la notizia del cantante Tiziano Ferro che con il ‘marito’ Victor Allen hanno affermato di volere un figlio e quindi di ricorrere al fostering.

In America tutto è possibile e ci si può affidare al fostering per soddisfare la voglia di un figlio a tempo limitato.

Ma la dignità, i sentimenti, il rispetto? Per di più Tiziano Ferro in un’intervista ha parlato di ‘dono’. Dono? Per chi, a favore di chi? È facile capirlo: di una coppia gay che vuole provare l’emozione di essere genitore a tempo.

Una interpretazione alquanto distorta di un pensiero espresso da Papa Francesco nel 2016 con l’Esortazione Apostolica post sinodale “Amoris laetitia” nella quale scriveva: “La scelta dell’adozione e dell’affido esprime una particolare e fecondità dell’esperienza coniugale incoraggio quanti non possono avere figli ad aprire il loro amore”.

Prendere a tempo limitato un figlio  è una sorta di violenza velata, un dramma nel dramma di un bambino che ha già vissuto l’esperienza dell’abbandono. Tanti bambini, purtroppo, sono stati abbandonato, abusati, rifiutati, ma soprattutto derubati dal diritto dell’infanzia. Possiamo, quindi, infierire con questa assurda pratica, senza pensare che non viene rispettata la dignità dei bambini, la sacrosanta necessità di avere una famiglia che attraverso un vero atto d’amore come quello dell’adozione, incondizionatamente accolgono un figlio veramente e per sempre.

Fostering, adozione a tempo determinato. Ma è amore?

Non copiare!!!