Anna Marchesini, 4 anni fa la sua scomparsa

Attrice teatrale, comica, imitatrice e doppiatrice. È Anna Rita Marchesini  scomparsa quattro anni fa.

Nonostante l’aggravarsi dell’artrite reumatoide, che l’ha portata alla morte il 30 luglio 2016,  Anna Marchesini si è dedicata con passione alla sua professione, ma soprattutto è stata vicina alla figlia Virginia, nata dal matrimonio con Paki Valente. 

Dal 1983 al 1994  lavora con Massimo Lopez e Tullio Solenghi: sono il Trio più amato della TV in quegli anni.

Con lo scioglimento del gruppo, l’attrice ha proseguito a teatro con Tullio Solenghi e successivamente da sola.

Anna Marchesini

È lei che ha prestato la voce a Judy Garland nell’edizione restaurata de “Il Mago di Oz”.  Laureata in psicologia a soli 22 anni,  ha frequentato l’Accademia d’Arte Drammatica Silvio D’Amico, dove si è diplomata nel 1979 come attrice di prosa. 

Il teatro è stato la sua grande passione, il teatro era lei così poliedrica come interprete, regista ed autrice.  Esordisce poi al Piccolo di Milano nello spettacolo Platonov di Anton Cecov, nella  compagnia di Virginio Puecher. 

La notorietà ed il successo arrivano con la televisione insieme con il Trio fondato nel 1982 con  Massimo Lopez e Tullio Solenghi. Si erano conosciuti quando la Marchesini lavoravano come doppiatrice di film e cartoni animati.

Con Domenica In, il Festival di Sanremo il successo. Nel 1994 il Trio si scioglie ufficialmente, anche se rimarrà per tutta la vita. 

Risale al 2014 l’ultima apparizione di Anna Marchesini, ospite del programma “Che tempo che fa”, di Fabio Fazio. Ironica e spiritosa trova la forza di scherzare sulla malattia che la stava minando da tempo. 

Si è spenta ad Orvieto, sua città natale, ed ha lasciato un vuoto incolmabile.

Foto tratte dal web

Non copiare!!!