Allarme influenza: lo dicono gli gli epidemiologi

In un articolo pubblicato sulla rivista scientifica “Nature”, gli epidemiologi hanno lanciato un allarme. Secondo le loro considerazioni, allentando le restrizioni anti-Covid, l’influenza potrebbe tornare a colpire, ma in modo più aggressivo.

Silvestro Scotti
Silvestro Scotti

 

Il segretario della Federazione medici di famiglia Silvestro Scotti ha affermato che: “Abbiamo una generazione che ha saltato l’epidemia influenzale dello scorso anno e questo significa che tanti cittadini non hanno neanche gli anticorpi rispetto ai virus della stagione ’20-21”.

Grazie ai sistemi di protezione, mascherine, gel e guanti, è stato evitato il contagio, sono state cancellate le infezioni batteriche.

 

Secondo Scotti per evitare “condizioni più gravi”, bisognerebbe “accelerare con i vaccini o rischiamo di avere condizioni più gravi”.

Ora, con l’allentamento delle restrizioni, l’influenza potrebbe diffondersi più rapidamente.

Ovviamente è consigliato il vaccino antinfluenzale.

Foto tratte dal web

Non copiare!!!