Perù, morta Nadia De Munari, la missionaria laica aggredita a Nuevo Chimbote

È morta in Perù, dopo essere stata aggredita alcuni giorni fa, mentre dormiva nella sua casa a Nuevo Chimbote, con un’ascia e una sbarra metallica.

Si tratta di una donna italiana, Nadia De Munari, di 50 anni, missionaria laica dal 1995.

Nadia  era una delle volontarie dell’Operazione Mato Grosso, ed appunto, gestiva sei asili e una scuola elementare di una baraccopoli. Era la responsabile nel centro ‘Mamma mia‘ di Nuevo Chimbote, realizzato da padre Ugo De Censi.

È probabile sia stata uccisa durante un tentativo di rapina, mentre dormiva. Portata in ospedale, è stata sottoposta ad un intervenuto chirurgico d’urgenza, che non ha dato l’esito sperato. 

Foto tratta dal web

Non copiare!!!