“Bebè nel mondo che vorrei”, il video è visibile sul web

In occasione della “Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza2020, la Compagnia teatrale Attori & Convenuti di Firenze avrebbe dovuto debuttare oggi, in prima nazionale, con l’operina musicale “Bebè nel mondo che vorrei” che ha come sfondo proprio la Convenzione approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989.

Come noto, le norme del Dpcm dello scorso 25 ottobre, hanno imposto la chiusura di cinema, teatri e sale da concerto ed è stata bloccata, dopo appena quattro repliche, anche la tournée di Attori & Convenuti con “Fame di libertà“.

Però, la Compagnia teatrale formata da avvocati, notai e magistrati che da sempre si batte per i più deboli, non si è arresa. “Bebè nel mondo che vorrei” è rivolto ai bambini – età consigliata tra i sei e i dieci anni – e, in attesa di portarla in scena, ha realizzato un video di presentazione del protagonista, Bebè Mucco, un torello che frequenta la terza elementare.

"Bebè nel mondo che vorrei"

 

Con gli splendidi acquerelli di Valentina Paolucci e le voci narranti dei piccoli Caterina, Francesco e Lorenzo Pacchi, ecco allora la possibilità di iniziare a conoscere subito alcuni personaggi di quel magico universo. Un’apina piccina, una mucca derubata, un cane poliziotto, un maiale di nome Leo in viaggio verso Lontano Lontano il paese dove si difendono i diritti dei più piccoli.

"Bebè nel mondo che vorrei"

Il video è visibile a tutti da oggi alla pagina
Facebook di Attori & Convenuti    https://www.facebook.com/100012173352094/videos/1157893284626439/

Non copiare!!!