Addio Carlos Ruiz Zafón, lo scrittore spagnolo più amato e letto nel mondo

Ogni libro possiede un’anima, l’anima di chi lo ha scritto e di coloro che lo hanno letto, di chi ha vissuto e di chi ha sognato grazie ad esso“.

Scriveva così Carlos Ruiz Zafón, lo scrittore catalano che ieri, 19 giugno, ci ha lasciato. Si è spinto a 55 anni, dopo una lunga battaglia  con una grave malattia, a Los Angeles. 

Carlos Ruiz Zafón

Era diventato famoso con il suo libro “L’ombra del vento“, ma era uno degli scrittori spagnoli più amati e più letti. Basti pensare che il libro “’Lombra del vento” ha venduto più di 8 milioni di copie in tutto il mondo.

Inizia la sua carriera letteraria come autore di libri per ragazzi, mail successo vero e proprio arriva nel 2002, qua do con la casa editrice Pianeta pubblica, appunto, questo libro. 

“A volte è più facile confidarsi con un estraneo. Chissà perché. Forse perché un estraneo ci vede come siamo realmente, e non come vogliamo far credere di essere”, scriveva offrendoci spunti di riflessione. E lui se ne è andato dopo tanta sofferenza, lasciandoci i suoi scritti, un pezzetto di se stesso.

Addio Carlos Ruiz Zafón. 

 

 

Non copiare!!!