Vaticano, dal Perù arriva il Presepe del Natale 2021

Colorato, allegro, significativo. È il presepio allestito in piazza San Pietro per il Natale 2021, che esprime luci e colori del Perù, arrivato dalle Ande, precisamente dal villaggio di Chopcca, una comunità nel dipartimento di Huancavelica.

Oltre 30 pezzi realizzati da cinque artisti di Huancavelica, per ricordare  i duecento anni dell’indipendenza del Paese, ma anche per dare un’idea della vita nelle Ande.

Guardandolo sembra di essere catapultati a Chiocca, con quelle statue realizzate a grandezza naturale, vestite proprio con i costumi tipici del villaggio nelle Ande. Ceramica, vetroresina ed agave sono i materiali usati per creare le statue raffiguranti Gesù Bambino, la Vergine Maria, San Giuseppe, i pastori ed i Re Magi che, tra l’altro, hanno nelle loro bisacce patate e quinoia, prodotti tipici e li accompagnano i lama che sul dorso hanno una bandiera peruviana. Ma ci sono anche alpaca, vigogna, pecore ed anche il condor andino, il simbolo del Perù.

Gesù Bambino presepe PerùIl Bambino Gesù, l’Emanuelito è stato adagiato su un letto di Ichu, la caratteristica pianta che viene usata per cibare lama e pecore.

Questo particolare Presepe andino vede la collaborazione della Conferenza Episcopale del Perù, la Diocesi di Huancavelica, il Governo regionale, il Ministero del commercio estero e del turismo, il Ministero degli affari esteri e l’Ambasciata del Perù presso la Santa Sede.

Presepe Perù

 

Non copiare!!!