Perdonanza Celestiniana, a L’Aquila la 728esima edizione

Un importante quanto significativo appuntamento a L’Aquila: la Perdonanza Celestina. Quest’anno si terrà dal 23 al 30 agosto e sarà proprio Papa Francesco ad aprire personalmente la Porta Santa il prossimo 28 agosto, per celebrare l’indulgenza plenaria, voluta da Papa Celestino V, nel 1294, e a recitare l’Angelus sul sagrato della Basilica di Collemaggio.

Papa Francesco, L'Aquila Perdonanza CelestinianaIl programma istituzionale ed artistico è stato presentato nei giorni scorsi, presso l’Auditorium del Parco dell’Aquila, con una conferenza stampa che  si è svolta alla presenza del Presidente del Comitato Perdonanza, il sindaco Pierluigi Biondi, del coordinatore del comitato, il vicesindaco Raffaele Daniele e del direttore artistico, il maestro Leonardo De Amicis.

Questa del 2022 è la 728esima edizione, di un evento riconosciuto, nel 2019, Patrimonio Immateriale Culturale dell’Umanità Unesco.

Basilica di Collemaggio, L'Aquila, Porta Santa
Basilica di Collemaggio, L’Aquila, Porta Santa

Ogni 28 agosto, dunque, si rinnova da ben 728 anni il primo Giubileo della cristianità, ma questa edizione ha un carattere che si potrebbe dire universale, vista la presenza di Papa Bergoglio, alla Basilica di Collemaggio.

La Perdonanza di quest’anno, inoltre, prevede la prima edizione del Premio del Perdono, coordinato dal vicesindaco Raffaele Daniele, ispirato proprio al messaggio spirituale di Celestino V sul perdono, ma anche all’operato di Papa Francesco con gli appelli alla difesa dei diritti, alla promozione del dialogo fra i popoli.

Una Perdonanza con un programma di alta qualità, anche a livello artistico con personaggi di fama internazionale, con “Una direzione artistica proiettata verso un cammino esclusivo e di forte richiamo culturale che attraverso l’arte, la musica, la recitazione, è in grado di accogliere, aggregare e donare nuova linfa alla collettività”, come ha fatto dichiarato in conferenza stampa il suo direttore artistico, il maestro Leonardo De Amicis.

Perdonanza Celestiniana, L'Aquila, Claudio Baglioni Sarà Claudio Baglioni ad esibirsi nell’evento conclusivo, con un concerto che offre un particolare percorso musicale scelto proprio dall’artista per il capoluogo abruzzese, in sinergia con la grande  orchestra sinfonica giovanile  del conservatorio A. Casella de L’Aquila, martedì 30 agosto, alle 21:30, presso il Teatro del Perdono.

Papa Celestino V, al secolo Pietro Angeleri, era stato per molti un eremita, aveva vissuto in una grotta sul monte Morrone, sopra Sulmona, tanto che i suoi devoti lo chiamavano Pietro del Morrone.

Il 5 luglio 1294 , a Perugia, viene designato dal conclave successore di papa Niccolò IV, la cui morte avvenuta nel 1292, aveva lasciato la sede vacante per più di due anni. Così proprio dall’eremo di Sant’Onofrio al Morrone,  dove si era ritirato, Pietro, a dorso di un asino, si reca a L’Aquila.

Il 29 agosto 1294 nella basilica di Santa Maria di Collemaggio, costruita per sua stessa volontà e consacrata nel 1288, viene eletto papa,con il nome di Celestino V. Secondo le fonti sono più di 200.000 le persone che assistono alla cerimonia, oltre a Re cardinali e nobili. Tutti ricevono dal Pontefice un dono particolare: se confessati e sinceramente pentiti, dai vespri del 28 agosto fino ai vespri del giorno 29, festa di san Giovanni Battista, avessero visitato devotamente la basilica di Collemaggio, avrebbero ricevuto contemporaneamente la remissione dei peccati e l’assoluzione dalla pena.

Questa particolare indulgenza plenaria era riservata ai crociati in partenza per la Terra Santa ed ai pellegrini che si recavano alla Porziuncola di Assisi, da quel giorno viene concessa anche ai poveri, ai diseredati.
Il 29 settembre, la cancelleria papale formalizza la concessione di Celestino V, emanando una bolla affidata all’autorità civile della città, che avrebbe garantito la conservazione, ed ottenendo il diritto sulla cerimonia del Perdono, alla quale le autorità religiose erano invitate solo a partecipare.

Foto tratte dal web

 

 

Non copiare!!!