Papa Francesco nomina tre donne al Discatero per i vescovi

Le tre donne saranno coinvolte nelle elezioni dei pastori diocesani

Tre donne come membro del Dicastero per i vescovi. Papa Francesco le ha nominate nei giorni scorsi, secondo quanto viene stabilito dalla Costituzione apostolica ‘Praedicate Evangelium‘, che in pratica riforma la Curia.

Tre donne, dunque, membri di quel Dicastero che si occupa dei viaggi dei vescovi, vigila sul governo delle diocesi, si occupa della nomina dei vescovi ed anche di quei viaggi definiti ad limina, che i vescovi devono compiere ogni 5 anni, a Roma, per informare la Santa Sede della situazione delle loro Diocesi.

Una vera e propria ‘apertura’ all’universo femminile, che vede la nomina di suor Raffaella Petrini, suor Yvonne Reungoat e Maria Lia Zervino.

Suor Raffaella Petrini
Suor Raffaella Petrini

Sono, dunque, membri del Dicastero per i vescovi delle quali suor Raffaella Petrini, è la prima a ricoprire proprio la carica di segretario generale del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano dal 4 novembre del 2021. Laurea in scienze politiche, dottorato in scienze sociali  e persino un master in organization behavior presso la Barney School of Business dell’Università Hartford. Nel 2005 è attiva presso la Congregazione per l’evangelizzazione dei popoli come prefetto.

suor Yvonne Reungoat
suor Yvonne Reungoat

L’altra new entry è suor Yvonne Reungoat, superiora generale delle Figlie di Maria Ausiliatrice. È stata Vicaria generale e diretta responsabile di quattro grandi comunità internazionali  Roma. Una laurea in Storia e Geografia all’Università di Lyon, insegnante e successivamente è stata Ispettrice della provincia francese Sacro Cuore, con sede a Parigi.

Maria Lia Zervino
Maria Lia con Papa Francesco

Infine, Maria Lia Zervino,  presidente dell’Unione mondiale delle Organizzazioni Femminili Cattoliche.

È probabile che in futuro alcuni dicasteri potrebbero essere riservati anche ai laici, come quello per la famiglia, l’educazione, la vita, secondo Papa Bergoglio.

Foto tratte dal web

 

 

Non copiare!!!