Valentano, riapertura del Museo della Preistoria della Tuscia e della Rocca Farnese

Ingressi contingentati per visite in sicurezza al Museo della Preistoria della Tuscia e della Rocca Farnese di Valentano.

La struttura aderente alla rete del Sistema Museale del Lago di Bolsena ha ufficialmente riaperto le proprie porte a cittadini e visitatori e, nell’estate caratterizzata dal cosiddetto turismo di prossimità, si candida a meta privilegiata non solo per coppie e famiglie. Così è stato anche nel fine settimana appena trascorso.

Buoni gli ingressi registrati soprattutto nei fine settimana dopo la riapertura, avvenuta a ridosso della Festa della Repubblica.

“Sono chiaramente numeri sotto la media stagionale – afferma il direttore, Fabio Rossi – ma sono comunque incoraggianti. Abbiamo colto nei visitatori la voglia di tornare a fruire di luoghi della cultura come è il nostro che custodisce interessanti testimonianze del passato”.

Una scoperta, insomma, per chi ancora non conosce il complesso e una ri-scoperta per quei cittadini che potranno approfittare dei prossimi mesi per apprezzare il vasto patrimonio che qui si conserva, dagli oggetti di arte paleolitica, alle ceramiche medievali e rinascimentali, alle architetture della Rocca Farnese. Soddisfatto della timida ripresa anche il primo cittadino di Valentano, Stefano Bigiotti.

“Siamo molto felici – dice – perché torniamo a fruire di gioielli come il nostro Museo, di cui questi mesi di lockdown ci avevano privato. Viviamo in piccoli centri, bellissimi, che in funzione delle loro peculiarità artistiche, storiche e paesaggistiche possono vantare la qualità che hanno. Le misure anti Covid-19 non ci hanno tolto soltanto la libertà di fruire di spazi pubblici e servizi come le attività commerciali, ma anche della bellezza di poter accedere a questi luoghi ricchi di fascino e meraviglia.

Per questo, non appena è stato possibile adottare le nuove disposizioni per organizzare in totale sicurezza i luoghi della cultura, il Comune di Valentano grazie anche alla collaborazione dei giovani del Servizio Civile Universale si è subito organizzato affinché l’orario di apertura del Museo della Preistoria della Tuscia e della Rocca Farnese fosse ampliato rispetto alle annualità precedenti, così da consentire ingressi controllati e diluiti maggiormente nella giornata. Rendendo quindi tutto sicuro e a disposizione di cittadini e di chiunque vorrà venire a visitare il nostro museo”.

L’accesso al Museo è consentito esclusivamente muniti di mascherina. In fase di ingresso sarà garantito il distanziamento sociale di almeno un metro e la visita dovrà rispettare il percorso museale indicato dalla segnaletica, lungo il quale non mancheranno postazioni di gel igienizzante per le mani da utilizzare. L’ascensore è utilizzabile sono in casi di reale necessità.

Il Museo resterà aperto al pubblico per tutta l’estate il martedì dalle 9 alle 13, il mercoledì dalle 15 alle 19 e dal giovedì alla domenica dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19. Chiuso il lunedì. Per effettuare le visite è gradita la prenotazione contattando telefonicamente il numero 0761.420018, inviando una mail all’indirizzo museo.valentano@alice.it oppure alle pagine social Facebook ed Instagram

Non copiare!!!