L’invocazione a San Giuseppe padre putativo di Gesù

Nell’udienza generale dello scorso mercoledì 5 gennaio, la prima del 2022, Papa Francesco ha concluso con una bella preghiera a San Giuseppe.

Il Pontefice, infatti, sta proseguendo il ciclo di catechesi su San Giuseppe, e proprio lo scorso mercoledì ha incentrato la sua riflessione sul tema: “San Giuseppe, il padre putativo di Gesù”.

San Giuseppe, pur non essendo il padre biologico di Gesù, si prese cura del bambino con infinito amore ed il Papa ha spiegato che:  “Per comprendere la paternità putativa o legale di Giuseppe, occorre tener presente che anticamente in Oriente era molto frequente, più di quanto non sia ai nostri giorni, l’istituto dell’adozione”.

San Giuseppe al Trionfale, RomaEd ha aggiunto: “Prego perché nessuno si senta privo di un legame di amore paterno. E coloro che sono ammalati di orfanezza vadano avanti senza questo sentimento così brutto. Possa San Giuseppe esercitare la sua protezione e il suo aiuto sugli orfani; e interceda per le coppie che desiderano avere un figlio. Per questo preghiamo insieme:

San Giuseppe,
tu che hai amato Gesù con amore di padre,
sii vicino a tanti bambini che non hanno famiglia
e desiderano un papà e una mamma.
Sostieni i coniugi che non riescono ad avere figli,
aiutali a scoprire, attraverso questa sofferenza, un progetto più grande.
Fa’ che a nessuno manchi una casa, un legame,
una persona che si prenda cura di lui o di lei;
e guarisci l’egoismo di chi si chiude alla vita,
perché spalanchi il cuore all’amore.

Foto tratta dal web

Non copiare!!!