Giornata mondiale contro l’uso e il traffico illecito di droga, il 26 giugno un’iniziativa nazionale

In occasione della Giornata mondiale contro l’uso e il traffico illecito di droghe (26 giugno 2020)

“Mai più invisibili”: Le comunità terapeutiche e i servizi: un sistema dimenticato da riformare.”

Giovedì, 25 giugno 2020, ore 11.00 – 12.00

Per celebrare la Giornata mondiale contro l’uso e il traffico illecito di droga, le Reti e le Comunità del privato sociale (in ordine di adesione: il Coordinamento Nazionale INTERCEAR – Rete dei Coordinamenti Regionali degli Enti Accreditati per le dipendenze, la Federazione Italiana Comunità Terapeutiche (FICT), la Comunità San Patrignano, Comunità Incontro Onlus, ACuDiPa, il CNCA, Comunità Emmanuel), lanciano unitariamente una iniziativa nazionale, invitando tutte le Comunità ad affiggere striscioni colorati con la scritta “Mai più invisibili” e a coinvolgere i ragazzi nella realizzazione, così da renderli consapevoli del significato della giornata mondiale contro la droga e di quello che stanno facendo le comunità in tutto il territorio.

Giornata mondiale contro l'uso e il traffico illecito di droga,

Un atto simbolico e di denuncia per  far sentire la voce di tutte le Comunità del privato sociale troppo spesso inascoltata e per affermare con forza le mancanze e l’indifferenza, ormai inaccettabili, delle Istituzioni che stanno sempre più mettendo in crisi e in una situazione di fragilità estrema le strutture del privato sociale

Il 25 giugno, ore 11.00 -12.00, si svolgerà una video conferenza, in diretta sul canale YouTube della Federazione Italiana Comunità terapeutiche e condivisa su tutte le pagine social delle Comunità che aderiscono all’iniziativa, una tavola rotonda per riflettere sul sistema delle dipendenze in Italia e sulla necessità di rendere sempre più chiara e determinata la richiesta di sostegno e riconoscimento da parte del Governo.

Programma

Modera : Viviana Daloiso, giornalista di Avvenire

Riflessioni su vecchie e nuove dipendenze: le nuove sfide

dr.ssa Roberta Pacifici, Direttore Centro Nazionale Dipendenze e Doping, Istituto Superiore di Sanità

“Interventi delle Reti e delle Comunità Terapeutiche promotori dell’iniziativa”:

Intercear – Biagio Sciortino, Federazione Italiana Comunità terapeutiche, F.I.C.T. – Luciano Squillaci

San Patrignano – Francesco Vismara, Comunità Incontro Onlus – Giampaolo Nicolasi, ACuDiPa – Giuseppe Mammana, CNCA – Riccardo De Facci, Comunità Emmanuel – Daniele Ferrocino

 

Non copiare!!!