Come prendersi cura della nostra pelle dopo l’estate

L‘ estate è ormai volta al termine e, come ogni anno, porta con sé ricordi e foto delle nostre giornate trascorse al mare.

Foto Laura Ciulli

Cosa possiamo fare per ridonare idratazione alla nostra pelle un po’ trasformata dalla meravigliosa tintarella? La cosa migliore da fare è uno scrub, che vi permetterà di togliere tutte quelle cellule morte della nostra pelle, che in superficie danno quell’ aria secca e spenta, dopodiché sciacquato lo scrub in doccia, possiamo passare all’ idratazione.

Non esiste metodo più efficace di una crema nutriente vitaminica e setosa, o anche per gli amanti della composizione differente, un ottimo olio corpo alla mandorla o all’ olio di cocco, di quest’ ultimo ne sentirete parlare anche più avanti, perché le sue qualità sono molteplici!

Benedetta CampiUn altra parte del nostro corpo da non dimenticare, naturalmente oltre il viso che subisce l’ azione del sole quotidianamente, sono i nostri piedi che con l’ utilizzo di scarpe aperte, a maggior ragione  più a contatto con l’ intenso calore dell’ estate, rischiano di essere ruvidi e screpolati.  Anche qui un ottimo alleato è, come dicevo appunto prima, l’olio di cocco che è tra gli oli più idratanti che ci sono in commercio.

Non abbandonate la vostra pelle che non perderà il fascino dell’abbronzatura con questi accorgimenti, ma che, invece, risulterà ancora più luminosa!

 

Benedetta CampiBenedetta Campi, Linea estetica

Largo san Paolo della Croce, 4

Vetralla, VT

0761/481368

 

Consigli di Bellezza e Salute con Irene Baldini Benedetta Campi e Farida Pantella

Non copiare!!!