Addio Alitalia, nasce l’era Ita

Signore e signori, innanzitutto volevo ringraziavi per averci accompagnato durante questi 74 anni. È il nostro ultimo volo Alitalia e di cuore grazie per aver volato sempre con noi e per averci dato fiducia. E ora voglio avere io l’onore di fare l’ultimo annuncio per questo volo»
«Signori e signori buongiorno, siamo pronti per l’imbarco del volo Alitalia AZ1581 con destinazione Cagliari attraverso l’uscita E23. Imbarchiamo i passeggeri dalla fila 31 alla fila 15. Alitalia ringrazia per aver scelto i propri servizi e vi augura buon volo“.

Sono le parole commosse di Laura M

anto, la hostess di terra Alitalia, con le quali lo scorso 14 ottobre ha annunciato l’ultimo volo AZ 01586 Cagliari-Roma di Alitalia. Si chiude così un’era, la storia della ex compagnia di bandiera.

Era, infatti, il 5 maggio 1947 quando l’azienda italiana, 74 anni fa, solcava i cieli con un  Fiat G12 Alcione.

Yvonne Girardello, prima hostess Alitalia
Yvonne Girardello, prima hostess Alitalia

La prima hostess Alitalia è stata Yvonne Girardello, che è stata intervistata a Studio Aperto.

Con un volo Cagliari-Roma, Alitalia chiude ufficialmente i battenti, per iniziare la nuova avventura di Ita. Dalla mattina del 15 ottobre è decollato  il suo primo volo: Milano Linate – Bari.

Alitalia

Il marchio Alitalia Spa va, così, ad Ita Spa, Italia trasporto aereo, che per 90 milioni di euro è riuscita ad aggiudicarselo.

Dopo l’era Alitalia nasce, dunque, quella di Ita, con un aereo che vede alla cloche il comandante Andrea Gioia, 15mila ore di volo, ed una formazione alla scuola di volo di Alitalia.

Un volo significativo, perché è l’ultimo diciamo ‘tricolore’, con la Sardegna, perché nella gara territoriale è stata proprio il vettore spagnolo low cost Volotea ad avere la meglio su Ita. Saranno, dunque, garantiti i collegamenti dai tre aeroporti sardi con Roma e Milano, a tariffe agevolate per i residenti nell’Isola.

Il decollo ufficiale di Ita, quindi, è stato  alle 6:20 dello scorso venerdì 15 ottobre, con il volo Milano Linate-Bari.

Vediamo insieme i numeri di Ita: una flotta di 52 aerei, 2.800 persone, contro i 10.500 lavoratori della vecchia Alitalia.

È questa la situazione che ha portato allo scontro tra l’azienda ed i sindacati con scioperi, proteste e manifestazioni di piazza. A Fiumicino, comunque, prosegue la mobilitazione permanente, dei lavoratori della ex compagnia di bandiera.

Foto tratte dal web

 

Non copiare!!!