Angelo Sodano, un cardinale con una lunga carriera diplomatica

Lo scorso 27 maggio è morto il cardinale Angelo Sodano. Una lunga carriera diplomatica come Nunzio apostolico, aveva 94 anni.

Era nato ad  Isola d’Asti il 23 novembre 1927, ha ricoperto incarichi importanti nel corso della sua  carriera. Ordinato sacerdote a 22 anni, Sodano si è formato presso la Pontificia Università Gregoriana ed in quella Lateranense, ed è stato anche addetto della Nunziatura apostolica in Ecuador e successivamente in Uruguay.

Cardinale Angelo Sodano, papa Giovanni Paolo II
Papa Giovanni Paolo II ed il cardinale Angelo Sodano

È stato proprio il cardinale Sodano ad annunciare in diretta  la morte di Papa Giovanni Paolo II, in una piazza San Pietro, affollata all’inverosimile e raccolta in preghiera, il 2 aprile 2005

Per quindici anni ha ricoperto l’incarico di ministro degli Esteri, di papa Wojtyla, che accompagna nei viaggi apostolici in oltre 54 Paesi.

Una carriera prestigiosa, che si conclude con la berretta cardinalizia. Nel giugno del 1991 diventa  Segretario di Stato e nel 2005 partecipa al conclave che porterà all’elezione di  Benedetto XVI,  che poi lo riconferma Segretario di Stato ed  approva la sua elezione a decano del collegio cardinalizio. Successivamente si dimette ed al suo posto Papa Ratzinger nomina il cardinale Tarcisio Bertone.

Foto tratte dal web

Non copiare!!!