1 luglio, Santa Ester

Ester è la protagonista del libro della Bibbia a lei intitolato.

È una ragazza giudea che vive alla corte dei re persiano Assuero, Serse I, con lo zio  Mardocheo, che l’aveva adottata quando aveva perso entrambi i genitori.

Ester diventa regina, avverte il sovrano di una congiura del primo ministro Aman e di due eunuchi, che poi vengono impiccati. Ester, così facendo, salva la vita al suo popolo.

Mardocheo, a ricordo della lieta conclusione della vicenda, istituisce la festa del Purîm, una sorta di carnevale ebraico dove i bambini mascherati suonano tamburi di latta, gli adulti bevono vino e si scambiano regali, e si usa  fare la carità ad almeno due poveri, affinché tutti partecipino alla gioia per lo scampato pericolo dello sterminio.

Foto tratta dal web

Non copiare!!!