SoldiDesign casa madre del design ecosostenibile cerca capitali per lanciare nuovi prodotti

SOLDIDESIGN, CASA MADRE DEL DESIGN ITALIANO SOSTENIBILE,

LANCIA UN AUMENTO DI CAPITALE SU CROWDFUNDME PER NUOVI PRODOTTI E CRESCITA INTERNAZIONALE.

FATTURATO + 400% TRA 2020 E 2022

 

 

Accanto a Ovetto e Sfera (realizzata con abs riciclato e nylon rigenerato da reti da pesca riciclate), nuovi complementi d’arredo – ecosostenibili e 100% Made in Italy – saranno presto sul mercato. Merito della crescita dell’azienda produttrice SoldiDesign, PMI innovativa con sede a Firenze e stampaggio in Lombardia (Brescia), che ha avviato un aumento di capitale, con obiettivo minimo di 100mila euro- raggiunto nel primo giorno di raccolta online- su CrowdFundMe, piattaforma di Crowdinvesting (Equity Crowdfunding, Real Estate Crowdfunding e Private Debt) quotata a Piazza Affari. E con lo scopo,  oltre al lancio di nuovi prodotti, di espandersi sui mercati esteri, soprattutto Stati Uniti ed Emirati Arabi.

 

Specializzata nel trasformare in complementi d’interni di tendenza oggetti che, per loro natura, sono tenuti nascosti alla vista, come cestini per i rifiuti, portabiancheria e scarpiere, SoldiDesign è conosciuta soprattutto per il suo cavallo di battaglia: il contenitore per la raccolta differenziata Ovetto, che ha ricevuto dieci premi e riconoscimenti internazionali e di cui sono stati venduti oltre 100mila pezzi in sette Paesi del mondo. La società – che annovera tra i suoi clienti Versace, Salvatore Ferragamo, Ferrari, Galeries Lafayette, M&M, Sammontana, Coca Cola e Pfizer – ha chiuso il 2022 con un fatturato di 1 milione di euro (+100% sul 2021 e +400% sul 2020) e nel primo trimestre del 2023 ha ottenuto un aumento del 30% dei ricavi (358mila euro) sul medesimo periodo dell’anno precedente. E grazie al piano di espansione, mira a triplicare il fatturato in poco più di tre anni, aumentando la marginalità (ebitda margin dal 9% al 20% in tre anni) tramite economie di scala.

 

Ad oggi, SoldiDesign vanta una presenza consolidata in Italia (34% del fatturato), Cina (42%), Francia (10%), Germania (10%) e progetta di raggiungere, entro il 2024, Medio Oriente, Usa, Regno Unito e India. Gli articoli già sul mercato sono i portarifiuti Ovetto e Sfera e il portabiancheria Buc, e nei prossimi anni saranno lanciati sei nuovi prodotti: il portaoggetti Piccolo Ovetto, Scarpiera, Scacchi Portabiti e Portaombrelli, Cantinetta, Mela (per riporre bottiglie e bicchieri) e Royal Tree (portaombrelli e oggetti), tutti realizzati in ottica sostenibile, con plastiche e materiali riciclati e rinnovati (come le reti da pesca impiegate per la lavorazione di Sfera).

 

“Per noi il rispetto dell’ambiente, con l’ideazione e l’uso di elementi e concept innovativi è fondamentale – spiega Tommaso Soldi, amministratore delegato e cofondatore, con il padre Gianluca, della società – Investiamo in ricerca e sviluppo circa il 4% del nostro volume d’affari e siamo orgogliosi di vendere oggetti d’interior design 100%  Made in Italy e di possedere in Italia la nostra intera catena produttiva, con una supply chain che si muove per la maggior parte nel raggio di 50 km dalla sede operativa di Calenzano, in Toscana”.

SoldiDesign, PMISoldi Design si colloca in un mercato, quello dell’arredamento d’interni di abitazioni e uffici, che, secondo lo Statista Market Outlook 2022, raggiugerà in Europa, nel 2027, 60 miliardi di euro, con un CAGR (tasso di crescita annuale composto) del 3,1%.

La campagna di equity crowdfunding su CrowdFundMe punta nello specifico al rafforzamento delle strutture commerciale e di marketing e all’acquisto di nuovi materiali e macchinari di produzione, in vista del lancio di nuove linee e dello sbarco su altre piazze estere.

 

Per maggiori informazioni: https://www.
crowdfundme.it/projects/soldidesign/– 

Non copiare!!!