Al Museo Colle del Duomo di Viterbo, la mostra collettiva Sublime desiderio” a cura di Ugo Bongarzoni

Continua la stagione espositiva del Museo Colle del Duomo di Viterbo: da sabato 23 ottobre fino a sabato 6 novembre verrà ospitata la mostra collettiva “Sublime desiderio” a cura di Ugo Bongarzoni, in memoria di Enrico Zarletti e in occasione del 700mo anniversario della morte di Dante Alighieri.

L’inaugurazione della mostra si terrà sabato 23 ottobre alle ore 16:00 presso il Museo Colle del Duomo.

Il desiderio è una caratteristica peculiare dell’essere umano e Dante ne è un esempio vivente nel suo bramare la giustizia, aspirare alla salvezza dell’anima e cercare l’amore impossibile di Beatrice.

Il curatore Ugo Bongarzoni ha scelto questo tema complesso e affascinante per riunire le opere di numerosi artisti e creare una mostra collettiva in onore del sommo poeta.

L’esposizione, allestita all’interno del Museo Colle del Duomo di Viterbo e organizzata per ricordare lo scultore viterbese Enrico Zarletti, comprende opere pittoriche e scultoree che affrontano la tematica del desiderio da diverse prospettive, creando un percorso variegato e stimolante. Un desiderio che si muove in molteplici direzioni e verso differenti oggetti e situazioni, costituendo la spinta evolutiva dell’uomo.

Sarà possibile visitare la mostra tutti i giorni: dal 23 al 31 ottobre dalle ore 10.00 alle ore 19.00; dal 1 al 6 novembre dalle ore 10.00 alle ore 17.00.

Il vernissage si terrà il giorno 23 ottobre 2021 alle ore 16.00 nella sala conferenze del museo e vedrà una lettura e riflessione su un canto della Commedia dantesca e la perfomance canora della cantante lirica Mariarita Misuraca.

Il giorno 6 novembre 2021, alle ore 15.00, a chiusura del periodo espositivo, si terrà una cerimonia conclusiva con la consegna del catalogo della mostra a tutti gli artisti partecipanti.

Non copiare!!!