A Giorgio Parisi il Nobel per la Fisica 2021

Un premio per le sue importanti ricerche sui sistemi complessi ad un fisico teorico italiano.

È il Nobel per la Fisica 2021 assegnato al professore Giorgio Parisi, fisico teorico dell’Università Sapienza di Roma e dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn), nonché vicepresidente dell’Accademia dei Lincei.

Giorgio Parisi, Premio Nobel per la Fisica 2021

Solo alcuni giorni fa  Parisi  è entrato a far parte della Clarivate Citation Laureates come studioso tra i più citati al mondo nelle pubblicazioni scientifiche. È quanto risulta dall’analisi condotta dall’Institute for Scientific Information che ogni anno valuta l’impatto dei ricercatori che hanno maggiormente influenzato la comunità scientifica internazionale.

Premio Nobel per la Fisica 2022

Il premio Nobel per la Fisica lo divide con Syukuro Manabe e Klaus Hasselmann. I due ricercatori hanno avuto il riconoscimento per le loro ricerche su modelli climatici e il riscaldamento globale.

 

Sono in tutti 20 i Nobel assegnati ad  italiani. Dei 20 prestigiosi riconoscimenti, ben 12 sono quelli scientifici e di questi 5 quelli per la Fisica, 6 per la Medicina ed uno per la Chimica.

Tra i 20 premiati le donne solo due: Grazia Deledda, per la Letteratura nel 1926 e Rita Levi Montalcini, per la Medicina  nel 1986.

Inoltre, l’ultimo Nobel ricevuto da un italiano è quello del 2007 a Mario Capecchi, impegnato negli Usa, mentre il  Nobel per la Chimica è stato assegnato nel 1963 a Giulio Natta, attivo in Italia.

Foto tratte dal web

 

Non copiare!!!